News

Le migliori applicazioni spyware per iPhone

Le app per monitorare a distanza i telefoni cellulari sono dotate di uno specifico software spia cellulari e in commercio soprattutto online, ci sono diversi brand che li propongono.

Tuttavia in base al sistema operativo si può scegliere l’applicazione adeguata come nel caso degli iPhone e anche in questo caso un ruolo decisivo lo offre l’applicazione che riscuote maggior successo sul mercato.

 

Perché scegliere un app specifica per iPhone?

Mentre la maggior parte delle app spia può soddisfare varie esigenze di tracciamento, non tutte inequivocabilmente possono definirsi le migliori per un dispositivo iPhone.

 

Per questo motivo elenchiamo una selezione di tre tra i migliori spyware per questa tipologia di telefono cellulare che tra l’altro dalle recensioni degli utenti, sono quelle che hanno raccolto i maggiori consensi per funzionalità ed affidabilità del brand che le propone.

 

I risultati di recensioni degli utenti, caratteristiche e specifiche, compatibilità, flessibilità, aggiornamenti a lungo raggio, usabilità e sicurezza sono tutti importanti.

 

Fortunatamente, le migliori offerte sul mercato hanno tutti questi attributi di marchio e di garanzia il che consente di recensirle in modo approfondito per poi distinguerle dalle altre.

 

In riferimento a ciò, diciamo subito che la classifica delle app spia per rintracciare un cellulare vede in testa mSpy considerata dai più il miglior spyware per iPhone, poi a ruota troviamo l’app di Flexispy e sul terzo gradino del podio il tracker mobile Hoverwatch.

Il software mSpy: il migliore per iPhone

Il software mSpy è uno dei più utilizzati sul mercato con oltre un milione di utenti in tutto il mondo. Come la maggior parte degli spyware, tutto ciò che è necessario fare è installare l’applicazione sul dispositivo host e attivarla utilizzando un codice prodotto fornito dopo  che ci si iscrive all’omonimo portale online.

 

            “Il software spia per eccellenza”

 

Una volta impostato tutto, si può iniziare a monitorare le attività del telefono da spiare proprio dal pannello di controllo del sito stesso rintracciarecellulare.com. Alcune delle cose che si possono tracciare con mSpy includono: i social media come Facebook, Skype, WhatsApp e Hangouts.

 

Inoltre con il suo keylogger integrato, mSpy consente di registrare ogni tratto di chiave in modo da poter accedere ai dati da attività che l’app non può registrare direttamente.

 

Un’altra cosa importante da sottolineare è che mSPy vanta un potente firewall che impedisce la visualizzazione dell’iPhone del proprio host.

 

FlexiSPY: nato per l’iPhone

FlexiSPY è un altro eccellente software spia per monitorare i dispositivi cellulari iPhone. Infatti, offre funzionalità avanzate che consentono di fare molto più che solo la registrazione di chiamate in entrata e in uscita sul dispositivo spiato, ma anche di leggere qualunque tipo di messaggistica.

 

        “Un software per la registrazione ambientale”

 

Tra le altre funzioni va aggiunto che FlexiSPY consente di registrare anche tutte le attività degli utenti tra cui GPS, messaggi di testo, cronologia delle chiamate, e-mail, foto e social media e tra questi anche instant messenger come WhatsApp, Facebook e Skype.

 

Un’altra caratteristica sorprendente è l’attivazione remota del microfono e della videocamera che consente di registrare da remoto l’ambiente circostante in cui si trova il telefono da spiare.

 

Hoverwatch: il tracker per iPhone

Hoverwatch è uno dei migliori spyware tracker per iPhone. Forse in assoluto quello specifico per iOS. Con questa applicazione, si possono, infatti, registrare SMS, cronologia delle chiamate vocali quelle audio-video, e anche ciò che è presente negli account, Facebook, WhatsApp, Snapchat, Instagram e Skype.

 

“Il tracker mobile per sistemi operativi  iOs”

 

Il software spia in oggetto permette tra l’altro di accedere da  remoto al calendario e ai contatti. Impostare il tracker mobile gratuito di Hoverwatch è anche molto semplice. Tutto quello che è necessario fare è registrarsi ad un account online, scaricare e installare l’app sul dispositivo che si desidera monitorare e iniziare visualizzando le intercettazioni tramite il pannello di controllo del sito stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *